Levante2013

Levante è il progetto di una finzione percettiva: far levitare un corpo. Attraverso i mezzi congiunti della danza e della musica, dare a percepire lo stato di un corpo in sospensione. Lo spazio prende allora tutta la sua densità e il suo volume sensoriale nel dispositivo interattivo che, attraverso il suono, rende visibile l’aria «tra» il corpo e lo spazio circostante. Da li emerge una nuova forma di racconto, l’avventura non narritiva di una sensazione l’elevazione.

Concezione, coreografia e danza: Lorena Dozio
Composizione musicale: Carlo Ciceri
Collaborazione musicale e al dispositivo: Daniel Zea
Voce: Marine Beleem
Creazione luci: Séverine Rième
Coproduzioni: Fondation Royaumont Asnière sur Oise, Mains d’oeuvres – Saint Ouen; Festival Archipel – Genève